Calcio: fatti e curiosità di questo magico sport

Dal Brasile alla Cina, possiamo affermare con convinzione che il calcio è il re di tutti gli sport. Per capire la magia di questo sport, dobbiamo prima comprendere alcuni dei più importanti fatti storici e coloro che hanno segnato un certo punto di svolta nello sport.

OriginiQuesto sport è diventato popolare in Inghilterra in tempi moderni, tuttavia ci sono testimonianze che vedono che in Cina nel 476 a. C. esisteva qualcosa di molto simile.

PopolaritàIl calcio continua ad essere lo sport più popolare e più visto al mondo. Si stima che più di 1 miliardo di spettatori guardano la Coppa del Mondo in televisione.

GoleadorArthur Friedenreich è il più grande marcatore di tutta la storia del calcio, e in 26 anni di carriera nel campionato brasiliano ha segnato la bellezza di 1329 gol!
© Wikipedia

Il più caro: il trasferimento di Neymar dal Barcellona al Parigi Saint-Germain lo rende il giocatore più caro della storia, pagato la bellezza di 222 milioni di euro.

Più gol in una partita: il massimo di gol segnati da un solo giocatore in una partita è stato 16. Questo risultato risale al 1942, quando il giocatore francese Stephan Stannis ha giocato per il Racing Club de Lens.

© Wikipedia

Il gol più veloce: uno dei gol più veloci della storia è stato quello di Ricardo Oliveira ( 2.8secondi ), nel dicembre del 1998. (clicca qui per più informazioni)

Pallacanestro: la prima partita di pallacanestro è stata giocata con una palla da calcio

Il paese del calcio: molti sono tentati ad indicare il Brasile come il paese del calcio, ma la vera patria di questo sport è l’Inghilterra che ha 40.000 squadre sparse sul suo territorio. Il Brasile ne ha “solo” 13.500.

© Wikipedia
© Wikipedia
© Wikipedia

Il primo campionato del mondo: la prima Coppa del Mondo di calcio si è tenuta in Uruguay. Il torneo ha ospitato nove squadre provenienti dall’America e quattro dall’Europa. Molti paesi del continente europeo non hanno voluto partecipare a causa dei costi del viaggio.

India: la squadra nazionale dell’India ha rifiutato di partecipare alla Coppa del Mondo del 1950 perché non è stato permesso loro di giocare a piedi nudi.

I Beatles: i Beatles hanno influenzato i soprannomi di 27 squadre di calcio, in particolare quello del Villarreal in Spagna, dove sono conosciuti come i ‘Yellow Submarine’.

Tifosi nord coreani: poiché i nordcoreani non possono viaggiare, ci sono diversi volontari cinesi che sostengono la squadra della Corea del Nord quando gioca.

© Getty Images

Groenlandiala squadra di calcio della Groenlandia non è membro della FIFA perché il paese non può coltivare prati regolamentari.